Formazione

Requisiti e formazione dei Volontari

Il volontario di Bethesda deve possedere una naturale capacità di attenzione verso l’altro, attitudine a trasmettere energia e calore umano al malato, doti di empatia. Perché possa affinare queste sue caratteristiche, viene specificamente formato.

  1. Formazione di base: gli aspiranti-volontari, dopo preliminari colloqui con responsabili dell’Associazione, vengono ammessi a seguire corsi di formazione teorico-pratici, curati da psicologi, antropologi, assistenti sociali, insegnanti, esperti nel campo della formazione, nonché soci dell’Associazione.
    Al termine della formazione di base gli aspiranti-volontari sono sottoposti ad un colloquio finale con lo scopo di valutare la loro idoneità al servizio.
    I corsi di formazione si tengono in gennaio e sono costituiti da otto lezioni di due ore ciascuna
  2. Formazione permanente: la formazione di base viene completata attraverso una formazione permanente, rivolta ad aggiornare costantemente le capacità del volontario, al fine di poter offrire al malato un servizio sempre piu’ attento e di qualità.

Iscrizione ai corsi

11 + 14 =

Share This